Logo Società
Progetto Stadio Filadelfia

 

 

Avvenimenti relativi alla ricostruzione del Filadelfia

 

 

La Fondazione Stadio Filadefia, bandiva in data 10 Novembre 2011, un concorso di idee avente la finalità di acquisire una proposta ideativa volta alla ricostruzione dell'Impianto Sportivo ''Filadelfia'', ubicato nel Comune di Torino, al numero civico 36 di via Filadelfia.

Il concorso di idee era caratterizzato per la procedura aperta ed in forma anonima articolata in un unico grado.
A tal scopo il Consiglio di Amministrazione della Fondazione, nominava una Commissione Giudicatrice composta da cinque membri, con il minimo di 2 ingegneri od architetti iscritti ai relativi Albi professionali, sia di provata capacità professionale che di acclarata fede granata.
Il gruppo così costituito risultava composto da:

  • Ing. Roberto Bertasio ( Presidente della Commissione Giudicatrice)
  • Dr. Luca Asvisio
  • Dr. Franco Ferraresi
  • Arch. Eraldo Martinetto (proposto dall'Ordine degli Architetti della Provincia di Torino)
  • Arch. Luisa Papotti (proposto dalla Sopraintendenza ai Beni Architettonici e Culturali del Piemonte)

Dall'aprile 2012 al giugno 2012, venivano svolte numerose sedute da parte della Commissione Giudicatrice onde poter pervenire, nel più breve tempo possibile, alla definizione della graduatoria relativa ai progetti ritenuti più meritevoli tra i 34 esaminati.
La proclamazione dei vincitori è avvenuta il 25/06/2012 e sono risultati vincitori

  1. Nicola Rossi, Augusto Andriolo, Silvia Sgarabossa
  2. Silvia Manolino, Fabio Mellina Gottardo, Stefano Migliore, Davide Pavan
  3. Nicoletta Carbotti / Fattore Q 

Il costo (comprensivo delle somme a disposizione) per la realizzazione di ciascuno dei primi tre progetti classificati, oscillava tra i 20 ed i 25 milioni di euro.
Per tale motivo, l'allora Presidente della Fondazione, Luigi Chiabrera, invitava i cinque membri della Commissione Giudicatrice ad ipotizzare uno ''Studio di Fattibilità'' che rispettasse la somma complessiva 
a disposizione (pari a 8 milioni di euro) intervenendo, ove si riitenesse opportuno, sull'aspetto architettonico, distributivo e sui materiali da costruzione da impiegare.

Tre dei cinque membri della commissione (Dr. Luca Asvisio, Ing. Roberto Bertasio ed Arch. Eraldo Martinetto) venivano incaricati di svolgere il compito richiesto.
Veniva poi aggregato, ai tre professionisti sopracitati, lo studio di architettura ABCC di Pinerolo rappresentato dall'Arch. Marco Aimetti.
Il gruppo progettuale, sentite le richieste della Fondazione, del Torino F.C., del Comune di Torino, della Regione Piemonte e di tutti g

li organi preposti, provvedeva a stendere lo Studio di Fattibilità in data 17 dicembre 2013 veniva approvato dal Collegio dei Fondatori della Fondazione.

In data 6 giugno 2014, il presidente del Torino F.C., Urbano Cairo, a nome ed a carico della Fondazione Mamma Cairo dava l'incarico della stesura del Progetto Preliminare agli architetti Eraldo Martinetto e Marco Aimetti.
In data 28 luglio 2014 veniva consegnato alla Fondazione Mamm

a Cairo il Progetto Preliminare che era immediatamente consegnato alla Fondazione Stadio Filadelfia e da questa, per il tramite di S.C.R., messo a base del bando di gara pubblicato il 4 ottobre 2014.
Il Progetto definitivo ed esecutivo è opera dello Studio PROGECO - Progettazioni Generali, risultato vincitore nella gara di appalto integrato Progettazione e Costruzione vinta dal raggruppamento A.T.I. C.S. Costruzioni S.r.l. e C.I.E.T. S.r.l.

 

I lotti

Per consentire la partenza dei lavori coi fondi a disposizione il progetto di ricostruzione del nuovo Stadio Filadelfia è stato diviso in 3 lotti. Vediamoli nel dettaglio:

 

  • Primo Lotto: È costituito dalla parte sportiva e comprende 2 campi in erba naturale riscaldati, 5 gradinate - divise in 4 settori: curve, distinti e settore ospiti - da 2000 posti scoperti, una
    tribuna coperta da 2000 posti - con garage da 50 posti, spogliatoi per la prima squadra, primavera, 
    arbitri(maschili e fimminili), ospiti, palestra, sala stampa (costruita al rustico), sedi di Torino F.C. e Fondazione Stadio Filadelfia (costruite al rustico) e foresteria (costruita al rustico). Restauro della biglietteria storica e locali e impianti tecnici.
  • Secondo Lotto: Restauro dei monconi delle curve, con le aree aggregative sotto di esse e completamento della foresteria, delle sedi di Torino F.C. e Fondazione Stadio Filadelfia, della sala stampa, del punto di ristoro e dei cinque spogliatoi mancanti. 
  • Terzo Lotto: Museo del Toro.

 

 

 

 

 

 

Rendering del Progetto Definitivo

Studio PROGECO - Progettazioni Generali

 

 

 

 

 

Rendering del Progetto di fattibilità del Museo

Architetto Marco Bo

 

 


WEB CAM FILADELFIA

aggiornato a: 03/08/2017 16.31.47

Tutte le foto


GALLERIA FOTO
 

 

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra Newsletter:

Mandaci un messaggio

Facebook  Twitter  Google+  Youtube

 Fondazione Stadio Filadelfia

Via Filadelfia n. 23/D - 10134 - Torino - P.IVA e C.F. : 97741140012 
Disclaimer: i testi contenuti sul sito sono liberamente riproducibili citando la fonte www.filadelfia.it - Foto P. Pasini

 
 
Home Page  | Privacy  | Note legali  | FAQ  | Link  | Amministrazione trasparente  | Area riservata
 
Powered by E-SPORT